Manutenzione Climatizzazione - Pacenti_2020

Vai ai contenuti
Manutenzione del Condizionatore: Quando e Perchè

Sta finalmente arrivando la Bella stagione, con il sole luminoso che risplende nei cieli di tutta Italia, o quasi.
Ma con la stagione delle vacanze arriva anche, inesorabilmente, il caldo ed gli impianti di climatizzazzione ricominciano a lavorare a pieno regime.
Tuttavia, anche se queste macchine sono diventate un alleato quasi irrinunciabile, non sempre viene loro dedicata la dovuta attenzione in termini di manutenzione.
E’ infatti abbastanza comune da parte degli utenti, pensare che i condizionatori non necessitino di opere di manutentive e che l’attività più importante sia quella di cambiare le pile al telecomando.

In un certo senso è vero: una volta installato, a meno di malfunzionamenti, un classico apparecchio multisplit può essere praticamente abbandonato a sè stesso per diversi anni senza presentare problemi.
Questa non è però una pratica corretta, perchè così facendo non viene garantito nè il buon funzionamento della macchina, nè, soprattutto, la salute degli utilizzatori.

È quindi buona norma, sopratutto in um momento come quello che abbiamo passato, al fine di avere un apparecchio salubre e perfettamente funzionanente, procedere annualmente alla pulizia degli scambiatori di calore ed alla igienizzazione dei filtri della macchina.

La necessità di queste operazioni appare evidente: uno scambiatore sporco rende più difficile lo smaltimento del calore, comportando un calo di efficienza, mentre la pulizia dei filtri, che, come dice la parola stessa, filtrano tutte le impurità e piccole particelle in sospensione dell'aria aspirata dal condizionatore, è necessaria per garantire la buona qualità dell'aria respirata dalle persone.

Tutti gli allergeni e i pollini naturali, gli agenti inquinanti, i batteri e la polvere, durante il funzionamento della macchina, sono infatti catturati dalle maglie di questo importantissimo componente, che però, a lungo andare, non riuscirebbe più a svolgere adeguatamente la sua funzione e, anzichè trattenere le particelle, immetterebbe anche quelle precedentemente filtrate.

Questo può comportare seri disagi per la salute, soprattutto per le persone affette da asma o deficit polmonari, ma, come se questo non bastasse, può insorgere un problema molto più grave: l’accumulo di sporcizia, unito all’umidità, crea infatti l’ambiente ideale per lo sviluppo del virus della legionella, il quale colpisce le vie respiratore con delle infezioni più o meno potenti che rischiano di portare alla morte, soprattutto per i soggetti più deboli come anziani e bambini.
Igienizzazione dei climatizzatori d’aria con prodotti efficaci e testati

PER UN'ARIA SANIFICATA E SENZA ODORI

Per le Unità Interne:
                   
Igienizzante antibatterico e sgrassante per le impurità



Lavaggio e pulizia unità esterne
PER EVITARE SPRECHI ENERGETICI

Per le Unità Esterne
           
Sgrassante non acido idrosolubile
   Officina Riparazioni Termotecniche Srl offre diverse tipologie di contratti di manutenzione in forma di
  abbonamento per la manutenzione annuale e la sanificazione del Vostro Climatizzatore sia Mono Split
  che Multisplit e delle Pompe di Calore
Torna ai contenuti